DEPANDANCE MARINA DI PIETRASANTA

 

  Il  progetto si inserisce all’interno della riqualificazione delle aree esterne e di pertinenza, proponendo il recupero funzionale dell'annesso, tramite la demolizione dell’originale manufatto in legno, ormai degradato, e la ricostruzione del magazzino in muratura leggermente ampliato.

  Dal punto di vista formale, la proposta progettuale propone forme lineari, con richiami alle costruzioni che caratterizzano l’arenile con colori neutri, ideali per abitazioni dell’area litoranea.

  Per la copertura dell'annesso si prevede la costruzione di un solaio in legno e manto di copertura in fogli di rame con costolatura di 3 cm  ogni 50 cm. Si prevedono infissi in pvc.

In questa soluzione progettuale, il lotto nella sua interezza risulta organicamente articolato in spazi a verde, percorsi e parcheggi in modo tale che il tutto si inserisca in un insieme urbanistico che tiene conto delle zone limitrofe già edificate, con l’intento di completare tale assetto e nel contempo di qualificare la zona in cui è inserito.